organic_svg

CATALOGO DI NATALE

IT | EN | DE

 I nostri vigneti sono suddivisi in due corpi distinti,
siti in due diversi Comuni della Valpolicella Classica:
i vigneti Ca’ Besi a Negrar di Valpolicella,
e i vigneti Colombarino a Sant’Ambrogio di Valpolicella.

CA’ BESI

La fresca brezza che soffia dalla Val d’Adige e dal Monte Baldo, le importanti escursioni termiche e la luce riflessa dal lago di Garda sul quale si affacciano le viti del Colombarino creano un microclima unico che conferisce all’uva una straordinaria vivacità. Questi vigneti coprono 4 ettari di terreno, circondati da ulteriori 6 ettari di boschi, sempre di proprietà della nostra azienda agricola. Tra queste piante animali e moltissimi piccoli insetti prosperano, aiutandoci a mantenere in equilibrio la flora e la fauna che formano l’intero ecosistema di questo appezzamento.

I vigneti Ca’ Besi rappresentano i nostri vigneti storici, alcuni con più di 50 anni di età: tra questi filari si respira la tradizione e la storia della vallata di Negrar di Valpolicella, da sempre legata alla viticoltura. E’ qui che sorge la nostra cantina: al centro della valle, in un luogo asciutto e ventilato, dove l’appassimento delle uve nei nostri fruttai avviene in modo naturale. Questi vigneti si estendono su una superficie di circa 6 ettari, ed è proprio qui che passeggiamo coi nostri ospiti durante le visite guidate.

 I vigneti che troviamo qui sono tutti caratterizzati da un terreno ricco di argille poste su detriti alluvionali. Le viti sono allevate a pergola veronese con una densità di 3500 piante per ettaro. Molte viti superano i 40 anni di età, perciò sono in grado di donarci uve ricchissime in polifenoli e di qualità superiore.

COLOMBARINO

La fresca brezza che soffia dalla Val d’Adige e dal Monte Baldo, le importanti escursioni termiche e la luce riflessa dal lago di Garda sul quale si affacciano le viti del Colombarino creano un microclima unico che conferisce all’uva una straordinaria vivacità. Questi vigneti coprono 4 ettari di terreno, circondati da ulteriori 6 ettari di boschi, sempre di proprietà della nostra azienda agricola. Tra queste piante animali e moltissimi piccoli insetti prosperano, aiutandoci a mantenere in equilibrio la flora e la fauna che formano l’intero ecosistema di questo appezzamento.

L’intero appezzamento sorge sulle pendici della collina più occidentale della Valpolicella Classica e si affaccia sulla Val d’Adige, perciò ha un’esposizione ad ovest.  Anche il lago di Garda gioca un’importante ruolo per il terroir di questo appezzamento: passato il mezzogiorno, il sole illumina direttamente il vigneto e si specchia sull’acqua del Garda, riflettendo così i suoi raggi sulla collina e aumentando di conseguenza la luce che ricevono le nostre uve. L’altitudine raggiunge i 350 metri sul livello del mare, garantendo escursioni termiche che mantengono alta l’acidità nei grappoli maturi. Il terreno è calcareo, argilloso e ricco di scisti. Le viti sono allevate a guyot con una densità di 5000 piante per ettaro.